NUOVO PORTALE DIPARTIMENTO TERRITORIO E AMBIENTE con mappe interattive:  www.dipartimentoterritorio.pa.sm

 

 

 

 

 

Al Direttore di Dipartimento compete la realizzazione degli obiettivi fissati dagli organi istituzionali e il coordinamento dell’attività delle Unità Organizzative (U.O.) e servizi pubblici del Dipartimento: Servizio di Protezione Civile, Settore Edilizia, Sportello Unico per l'Edilizia, Ufficio Gestione Risorse Ambientali e Agricole, Ufficio Pianificazione Territoriale, Ufficio Tecnico del Catasto.

Il Direttore di Dipartimento è responsabile, nei confronti dei Segretari di Stato di competenza e del Congresso di Stato, del funzionamento coordinato delle U.O. del Dipartimento, attraverso l’ottimale utilizzo delle risorse umane, economiche e strumentali nel Dipartimento per l’attuazione degli indirizzi, delle direttive e dei programmi ed il raggiungimento degli obiettivi assegnati.


Nello specifico le competenze del Direttore di Dipartimento sono le seguenti:

  • adottare gli atti ad esso demandati dalle norme, con particolare riferimento al trasferimento delle competenze dal Congresso di Stato all’amministrazione in materia di spesa e personale e in altre materie individuate
  • adottare gli atti ed intraprende le iniziative necessarie a dare impulso, sviluppo, integrazione e supporto all’attività del Dipartimento, per la predisposizione e realizzazione di piani e progetti di carattere generale o riferiti al settore di pertinenza favorendo, nell’ambito dei suoi poteri dispositivi, la coerente allocazione delle risorse umane e strumentali
  • assicurare, per quanto di competenza, le risorse necessarie anche ai progetti specialistici di singole UO
  • concorrere alla predisposizione del documento di programmazione del fabbisogno quali-quantitativo e formativo delle risorse umane, sentite le proposte dei dirigenti delle UO del proprio Dipartimento
  • supportare i Dirigenti, anche in collaborazione con la DGFP, nell’analisi organizzativa e dei processi e produce proposte e ipotesi di miglioramento
  • elaborare la proposta del Dipartimento per la predisposizione del Programma Economico e del Bilancio di Previsione annuale e pluriennale
  • gestire le risorse finanziarie esercitando i poteri di spesa entro i limiti del budget assegnato e secondo quanto previsto da leggi, regolamenti e direttive
  • esercitare i poteri di gestione del personale, nei limiti previsti da leggi, regolamenti e direttive, ed in particolare verifica la coerente applicazione delle norme e delle direttive emanate dalla Direzione Generale della Funzione Pubblica per la gestione del personale e sentiti i Dirigenti interessati, dispone in merito alla mobilità del personale nel Dipartimento, con atto di assegnazione di cui dà informazione alla Direzione Generale della Funzione Pubblica

Al fine di coordinare l'attività degli uffici e servizi della Pubblica Amministrazione e dare concreta attuazione agli indirizzi programmatici fissati dagli organi istituzionali, nell'ambito di ciascun dipartimento, è istituito un Consiglio di Dipartimento. Il Consiglio di Dipartimento è composto dai Dirigenti delle singole Unità Organizzative ed è presieduto e convocato dal Direttore del Dipartimento. Il Consiglio di Dipartimento si riunisce ogni qual volta sia ritenuto necessario dal Direttore, anche su richiesta dei Dirigenti. Possono essere chiamati a partecipare alle riunioni Dirigenti di altri Dipartimenti ed Enti, nonché eventuali funzionari ed esperti con competenza nelle materie all’ordine del giorno. Il Consiglio di Dipartimento è organo consultivo, propositivo e di condivisione di conoscenze, pratiche e informazioni afferenti il Dipartimento, le Unità Organizzative e le relazioni con altre unità funzionali. Il Direttore di Dipartimento adotta le decisioni in esito alla riunione, ricercando la più ampia condivisione e favorendo la partecipazione dei Dirigenti. Le rpincipali funzioni del Consiglio di Dipartimento sono:

  • esaminare i piani e i programmi assegnati al Dipartimento ed alle UO e valutare l’allocazione delle risorse destinate alla loro attuazione;
  • supportare il Direttore di Dipartimento nell’individuazione delle aree di intervento e delle attività da promuovere secondo criteri di priorità;
  • valutare e approfondire il fabbisogno tecnologico e formativo relativo alle specifiche attività gestite dalle Unità Organizzative del Dipartimento;
  • verificare lo stato di attuazione dei piani e dei programmi attribuiti alle varie Unità Organizzative del Dipartimento;
  • valutare le proposte di razionalizzazione e semplificazione delle procedure, avanzate dai Dirigenti delle UO del Dipartimento, finalizzate all'ottimizzazione e alla trasparenza delle stesse;
  • valutare l’impiego delle risorse finanziarie, strumentali e umane necessarie alla realizzazione degli obiettivi programmati;
  • prendere in esame le analisi effettuate dai Dirigenti in ordine ai carichi di lavoro, all'attivazione delle procedure di mobilità intra-dipartimentale e alla predisposizione del fabbisogno di personale;
  • analizzare in ottica dipartimentale il budget di pertinenza, gli scostamenti e le azioni correttive da intraprendere;
  • partecipare alla elaborazione delle proposte per la formulazione del bilancio di previsione annuale e pluriennale e alla individuazione delle risorse necessarie a realizzare gli obiettivi assegnati;
  • promuovere azioni atte a favorire un efficace rapporto con l’utenza;
  • deliberare negli ambiti ad esso demandati dalle leggi e regolamenti vigenti.

 

Direttore di Dipartimento, Arch. Lucia Mazza
Recapito Telefonico: 0549 882470
E-mail: direttore.territorio@gov.sm